ECOMONDO 2011 9-12 NOVEMBRE – RIMINI

PresentazioneNuovi prodotti e nuove tendenze in mostra

Ecomondo 2011: e´ gia´ boom di iscrizioni

In forte aumento le adesioni alla fiera segno che la green economy rappresenta un punto di riferimento per le imprese italiane che vedono nel rispetto dell´ambiente una chiave per la competitività e la sfida per il loro business.

E´ partito il richiamo verso i buyer tedeschi in particolare verso aziende di smaltimento rifiuti, municipalizzate, direttori di centri di raccolta e smaltimento rifiuti, responsabili servizi connessi al riciclaggio direttori di associazioni di categoria impegnati nelle attività del riciclo.

Positiva la risposta  da parte del settore macchine movimento terra, riciclaggio inerti,  frantumazione e decommissioning che esporranno le attrezzature più green e a minor impatto. Grazie all´area demo quest´anno sarà possibile mettere in mostra le migliori performance di questi macchinari con il campo prove nella´rea OVEST della Fiera.

Ad Ecomondo 2011 sarà presente la filiera delle bioplastiche biodegradabili e compostabili certificate CIC  che oggi rappresenta una delle migliori opportunità per il rilancio della chimica italiana ispirata alla sostenibilità ambientale dei processi e prodotti. Collegato alla filiera verrà creato un focus speciale sulla riconversione industriale di siti petrolchimici ormai fuori mercato a poli di eccellenza per la chimica verde.

Città Sostenibile decolla oltre 30 progetti originali di SMART CITIES, con azioni concrete nei vari ambiti del vivere sostenibile nelle città.
Grazie all´eccellenza dei casi portati e dei relatori, tra i quali Gruppo Loccioni, sponsor e partner strategico che porterà progetti innovativi su domotica e mobilità, Enel Sole, sponsor ufficiale di Città Sostenibile, che porterà esempi concreti di azione nei Comuni, la FAAM Group, eccellenza italiana nel mondo, con progetti legati alla mobilità, eEnergia che, grazie alla partnership con il gruppo spagnolo N2S, presenterà un progetto innovativo di monitoraggio e abbattimento dei consumi energetici (Energy Saving Management) nei grandi edifici (Hotel, edifici Pubblici e Ospedali), il Massachusetts Institute of Technology (MIT) che porterà l´eccellenza di progetti legati al Greenbuilding, l´APSTI, Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Le. Saranno presenti la città di Friburgo con i progetti virtuosi e di esempio per tutti i Comuni europei, la città di Vienna, vincitrice del premio internazionale “World city closed to sustainable waste management”, la rete europea EUROCITIES, che presenterà il progetto NiCE (Networking intelligent Cities for Energy Efficiency),  nonché alla presenza di Pedro Ballesteros Torres, Principale della DG Ener della Commissione Europea e promotore del Patto dei Sindaci.

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: