Cy.ro.n.med.

Con il progetto di cooperazione internazionale CYRONMED – Cycle Route Network of the Mediterranean, finanziato con fondi Interreg 2000-2006 Archimed, la Regione Puglia si è posta a capo di un partenariato internazionale per delineare le direttrici di una Rete Ciclabile del Mediterraneo. Al progetto hanno preso parte oltre alla Regione Puglia con funzioni di capofila, … Continua a leggere

“Ecco i buchi neri delle piste ciclabili – Case avanzate e Rondò”

“Ecco i buchi neri delle piste ciclabili” CASE AVANZATE E RONDO’ Sabato 5 aprile il tour sul degrado della rete in città   Attraversamenti rischiosi, scivoli sistematicamente occupati da auto in sosta selvaggia, connessioni mancanti, segnaletica orizzontale sbiadita se non del tutto cancellata, segnaletica verticale assente, piste che… si perdono nel nulla: la rete delle … Continua a leggere

“Piazza dei Partigiani a misura delle auto non di pedoni e ciclisti”

  “Piazza dei Partigiani a misura delle auto non di pedoni e ciclisti” “Assessori, venite in tour con noi a toccare con mano il degrado delle piste ciclabili in città” Fermare i lavori che cancellano la pista ciclabile in piazza dei Partigiani, trovando le idonee soluzioni che salvaguardino l’integrità della rete ciclabile prevista dal bici … Continua a leggere

Stop allo smantellamento delle piste ciclabili !!!

E due! Dopo aver smantellato un pezzo di pista ciclabile su viale Lo Re, si smantella la pista ciclabile di piazza dei Partigiani. Altro che mobilità sostenibile! Andare in bici in città resterà una delle utopie di Lecce Capitale della Cultura. Ancora una volta il Comune di Lecce si dimostra poco attento alle istanze di … Continua a leggere

Il testo integrale della bozza ANCI con le proposte di modifica al Codice della Strada

Premessa La bicicletta è un mezzo di trasporto che gioca il suo ruolo nel sistema della mobilità delle persone con pari dignità e con straordinari vantaggi ambientali ed economici. La bicicletta deve pertanto poter circolare con piena sicurezza ed efficienza su tutte le strade sulle quali a norma di codice è ammessa; ne va promossa … Continua a leggere

Stiamo ARRIVANDO !

Per il Rapporto ISPRA troppe auto a Roma, Milano, Napoli e Torino È stato presentato oggi a Roma dal Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando il IX Rapporto ISPRA sulla Qualità dell’Ambiente Urbano che ha fornito le consuete informazioni sullo stato di salute delle città italiane: la quantità di emissioni di sostanze inquinanti e la qualità dell’aria, … Continua a leggere

Road Book. La Ciclovia Adriatica in Puglia

E’ stato stampato il road-book, in italiano e in inglese, del tratto pugliese della Ciclovia Adriatica, ovvero il percorso per cicloturisti n° 6 della rete ciclabile nazionale Bicitalia (già presente sul sito http://www.bicitalia.org) che attraversa da nord a sud l’intera regione, dal confine con il Molise al Capo di Santa Maria di Leuca. La pubblicazione, … Continua a leggere

Indagine sulla relazione fra sicurezza e mobilità ciclistica in Puglia

L’Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità, in collaborazione con l’Università del Salento, ha avviato un’indagine sulla relazione fra sicurezza – intesa nella accezione inglese di “security” ovvero rispetto ad eventi dolosi di terzi – e mobilità ciclistica in Puglia. L’indagine mira a rilevare quanto fenomeni come i furti delle biciclette, gli atti vandalici e le … Continua a leggere

BASTA GHOST BIKES

Domenica 11 novembre è stato commesso l’ennesimo omicidio stradale a danno di una ragazza (Altea, 17 anni) la cui unica “colpa” è stata quella di trovarsi in sella ad una bicicletta durante una gita con i suoi amici scout. Altea è stata travolta da un SUV che è riuscito a fermarsi solamente 300 metri dopo … Continua a leggere

Catania: Bici nelle corsie preferenziali: la giunta approva la delibera

Il tracciato, percorribile anche contromano, parte da piazza Europa, attraversa corso Italia e viale XX Settembre CATANIA – Sì alle bici nelle corsie degli autobus: a Catania arriva una piccola rivoluzione nelle strade del centro. I ciclisti potranno pedalare al sicuro dove le auto private non potrebbero andare, e il tutto con il benestare di … Continua a leggere